ItalianoEnglish繁體中文EspañolFrançaisفارسیPortuguêsDeutsch

Cosa ci dice il Gangnam style riguardo i ricchi quartieri di tutto il Mondo

Gangnam Style - Rooftop

Questo articolo è anche disponibile in: Inglese, Cinese tradizionale

Gangnam style: in superficie il suo successo pare essere la storia della cruda potenza di internet. Uno stravagante rapper Sud Coreano, che seppur cantando in una lingua che la maggior parte di noi non comprende, produce un singolo dal ritmo e dalle visuali coinvolgenti, che fanno diventare il video un vero e proprio fenomeno tramite le condivisioni di facebook. La canzone diventa il video più visualizzato su youtube, e una hit radio nei paesi di tutto il mondo.

Certo nessuno può negare che il video, astutamente concepito, è un fattore enorme nel successo di stile Gangnam; la strana e suggestiva danza “cavallo” è diventata famosa nel mondo. E quelli abbastanza curiosi da cercare la traduzione, scoprono che, nonostante la natura esplicita del video, che tra l’altro include una danza lasciva in un ascensore da un ragazzo nudo fino ai suoi slip, i testi del rapper Psy parlano in realtà di come vuole uscire con una donna che beve il caffè.

Sotto il nemmeno troppo sottile significato sessuale del video, Psy riempie i suoi testi con colpi ironici mirati agli abitanti posh del ricco quartiere Gangnam di Seoul. La linea apparentemente incoerente “Mi piace una ragazza che beve caffè” è in realtà una frecciata alle donne arrampicatrici sociali, che spendono più denaro di quello che possono davvero permettersi nei negozi di caffè.

Gangnam Style Merry Go Round

Ma può il successo di stile Gangnam Style essere attribuito alle immagini perverse, ai testi furbi e ad un uso esperto di internet? Come chiunque viva in una grande città in qualsiasi parte del mondo è in grado di attestare, c’è un po’ di più di tutto ciò che si vede nel video. Questo é dovuto al fatto che tutte le grandi città del mondo hanno la loro propria Gangnam, un quartiere di alto profilo, che serve per istigate e irritare in egual misura sia i ricchi che i poveri.

Come ritratto nel video, Gangnam è una miscela estrema tra pubblico e privato. Il distretto presenta una serie di piazze e parchi pubblici, la maggior parte dei quali sono ben mantenuti. Gangnam serve l’importante funzione di fornire memorabili punti di riferimento. E come per i quartieri più ricchi di tutto il mondo, è una destinazione turistica importante, una calda meta turistica anche prima l’assalto di visitatori attratti dal Gangnam style. La zona è anche sede di spazi ben protetti ed esclusivi come i recinti per cavalli visti all’inizio del video. Questo è un perfetto archetipo di un quartiere ricco, Gangnam potrebbe facilmente essere al Nord-est di New York East o nelle vicinanze dei Champs-Elysées a Parigi. Anche i paesi tradizionalmente considerati meno abbienti, hanno quartieri con funzionalità simili. Fate un viaggio a Città del Messico o a São Paulo e troverete che anche qua ci sono quartieri in stile Gangnam. L’essenza di ciascuno dei quartieri Gangnam in ogni città del mondo è l’abile manipolazione dei modi di vita pubblici e privati. L’elite di Seoul é felice per folle di visitatori che si godono le piazze pubbliche o le ormai famose barchette d’anatra del parco Hangham visto nel video di Gangnam Style. Ma non vogliono le sporche masse dentro i loro club di equitazione di prima classe che si trovano a pochi isolati di distanza. Un esempio più estremo è stato visto l’anno scorso durante le proteste di Occupy Wall Street a New York. Il parco pubblico/privato Zucotti, che i pezzi grossi di wall street erano normalmente felici di aver aperto al pubblico, è stato subito girato in modalità privata dopo essersi trasformato nell’epicentro di un movimento di protesta a livello nazionale che non andava esattamente a genio con i dirigenti. Con crescenti movimenti di austerità in Europa e negli Stati Uniti, la tendenza verso la privatizzazione è in crescita.

Gangnam Style

In questo contesto, il Gangnam Style può essere visto come un atto di rivoluzione, anche se metaforico. Psy crea la sua danza copiando la più esclusiva forma di intrattenimento (l’equitazione) portandola nei parchi, piazze e curiosi quartieri a forma di barche. I cittadini del mondo, sono tenuti sulla corda dall’opulenza, e seppur  inquietati dalla eccessiva esclusività, sono pur sempre entusiasti di vedere questo video. Dentro ogni abitante di ceto medio del mondo, c’è un desiderio di scagliarsi contro le divisioni costruite dal quartiere di Gangnam della sua città, e quale modo migliore per farlo che con una satirica e pungente danza stile cavallo?

Così, mentre il Gangnam Style continuerà a proliferare, in gran parte per merito dell’umorismo del testo e per il video a sfondo sessuale, anche la connessione subliminale che fa con gli abitanti delle città, bramanti per un po’ meno di esclusività nel loro quartiere Gangnam, continuerà a risuonare .

Drew Reed è un produttore di media online e attivista della comunità specializzata nel trasporto sostenibile. Vive a Buenos Aires.

Traduzione dall’Inglese a cura di Alessandro Vino.