ItalianoEnglish繁體中文EspañolFrançaisفارسیPortuguêsDeutsch

Bogota’ e il sistema di Bike Sharing

bogota bike hire

Questo articolo è anche disponibile in: Inglese, Cinese tradizionale, Francese

Un mese fa, Bogotá ha lanciato il secondo percorso del suo nuovo sistema di noleggio biciclette all’interno del Parque El Virrey nel quartiere nord della citta’. Conosciuto come Pedalea por Bogotá, il sistema è gestito dall’Istituto per il Tempo libero e lo Sport (IDRD) e ha cominciato ad operare nel maggio 2013. Inizialmente lanciato all’interno di un’area di un chilometro e mezzo, questa nuovo servizio ha oggi raggiunto 3 stazioni, 21 dipendenti e 55 biciclette in acciaio bianco e giallo che operano dalle 08:00 alle 17:00 durante la settimana.

Il primo corridoio ciclabile ha approfittato del nuovo processo di pedonalizzazione attuato da Calle 24 a Calle 11, che comprendeva anche misure di rinnovamento della strada quali fioriere e segnaletica per le bici.

8339733392_1c1c490021_k

I dipendenti lavorano a turni di 4 ore e hanno principalmente il compito di assistere gli utenti con informazioni, aiutandoli con il processo di registrazione e controllando le biciclette. Gli utenti che sono registrati nella banca dati del programma possono prendere le biciclette gratis per 5 minuti e devono seguire le regole contenute nel manuale d’uso per evitare di ricevere una multa.

E ci sono molte regole nel manuale. Lasciare il percorso designato e violare i segnali stradali sono azioni gravemente penalizzate con una sospensione dal servizio per giorni, mesi, o nel peggiore dei casi, permanentemente. Nonostante questo, il sistema ha raccolto oggi più di 50.000 soci. Il 25% di questi sono donne e il 75% sono uomini, in genere dai 22 ai 41 anni ed i membri utilizzano ampiamente le biciclette tra le 10 del mattino e le 2 al pomeriggio.

Con l’obiettivo di pensare in modo diverso lo spazio pubblico della città, promuovere il trasporto non motorizzato ed aumentare la consapevolezza dei benefici di una città più verde, il governo locale ha deciso di andare avanti con la realizzazione di altri due corridoi ciclabili: la recente apertura Parque El Virrey e Mundo Aventura, la cui realizzazione si prevede al più presto.

4098129046_ba9d2f2dee_o

Così come l’aggiunta di nuove biciclette, il corridoio Parque El Virrey ha introdotto una stazione fissa con un tetto verde, pannelli solari e un sistema di riutilizzo delle acque per scopi di manutenzione.

Anche se non vi è alcun dubbio che il governo di Bogotà ha dimostrato un impegno per la promozione del trasporto non inquinante, ci sono ancora domande che devono essere risolte per ottenere una migliore comprensione del sistema di bike sharing della citta’.

Con un sistema pubblico di noleggio biciclette operante con successo, anche se in una zona geografica limitata e ristretta, dovrebbe Bogotá accogliere un più ampio, di proprietà privata, schema di noleggio biciclette, come si è visto a New York? E se sì, in che modo tali sistemi possono coesistere? Sarebbero potuti coesistere anche se uno schema fosse stato in funzione a titolo gratuito? E che altro, se non altro, può Bogotá imparare dalle esperienze di altre città con sistemi di noleggio di biciclette?

Andrés Jara-Moreno è uno scienziato politico specializzato in relazioni internazionali e la risoluzione dei conflitti. Egli e’ il fondatore e direttore di CRITERIA.

Immagini via David Berkowitz e Carlos Felipe Pardo.

Traduzione a cura di Eleonora Taramanni.