ItalianoEnglish繁體中文EspañolFrançaisفارسیPortuguêsDeutsch

Skycycle, pedalare ad alta quota

3

Recentemente sono stati avanzati una serie progetti per costruire una rete di piste ciclabili sopraelevata lungo le strade di Londra.

“Skycycle” è un percorso di 136 miglia (219 km) con una prima fase realizzativa prevista dalle zone est di Londra fino alla stazione di Liverpool Street, per un budget superiore ai 200 milioni di sterline.

Se il progetto viene approvato, i 10 percorsi previsti sarebbero costruiti sopra le linee ferroviarie esistenti in un arco temporale di circa 20 anni.

1

Norman Foster, l’architetto che ha progettato la torre Gherkin di Londra, ha lavorato con Exterior Architecture e Space Syntax sul concetto di tale programma già dal 2012.

Foster ha detto che il ciclismo era una delle sue grandi passioni, in particolare con gli amici, pertanto ha sviluppato Skycycle.

“Credo che le città dove si può passeggiare o andare in bicicletta piuttosto che in auto sono luoghi più congeniali in cui vivere.

Per migliorare la qualità della vita a Londra e per incoraggiare una nuova generazione di ciclisti, dobbiamo rendere l’andare in bicicletta qualcosa di sicuro.

Tuttavia, il principale ostacolo per auto e ciclisti è la costrizione fisica delle strade della città dove trovare spazio è già qualcosa di speciale.

Skycycle è un approccio laterale per recuperare percorsi in una città congestionata. Usando i corridoi sopra le ferrovie suburbane potremmo creare una rete sicura, piste ciclabili gratuite che si trovano in posizioni ideale per i pendolari”.

Inoltre ha aggiunto che i primi studi di un sistema Skycycle hanno fornito un rapporto prodotto-costo molto inferiore rispetto alla costruzione di nuove strade e gallerie.

I percorsi ciclo pedonali saranno accessibili tramite rampe in più di 200 punti nella città.

Sam Martin e Oli Clark di Exterior Architecture Ltd, hanno dichiarato: “Skycycle è una soluzione per il ciclismo urbano di Londra. Una utopia del ciclismo, senza autobus, senza auto e senza stress”.

Un portavoce di Network Rail ha detto inoltre che supporta tale progetto. Aggiungendo: “Siamo sempre felici di guardare a modi in cui possiamo contribuire a migliorare viaggi e trasporti a Londra. Noi continueremo a mantenere i contatti con tutti i soggetti coinvolti nel frattempo che questo schema sia ultimato”.

2

Alcuni dati:

  • quasi sei milioni di persone vivono nel bacino di utenza della rete proposta;
  • quasi tre milioni di persone vivono e lavorano a 10 minuti da ogni ingresso Skycycle proposto;
  • ogni percorso può ospitare 12.000 ciclisti all’ora;
  • Skycycle dovrebbe migliorare i tempi di percorrenza in bicicletta fino a 29 minuti;
  • tra il 2006 e il 2011 il numero delle vittime in bicicletta sulle strade è circa raddoppiato.

Articolo a cura di Eleonora Taramanni

Immagini via BBC News